GIOVANNI CELLI ATLETA NAZIONALE TREC - ORGOGLIO MARCHIGIANO!!!!

Domenica, 21 Agosto 2022 12:35

IN BOCCA AL LUPO GIOVANNI! AZZURRO AI MONDIALI TREC 2022 - LE MARCHE ORGOGLIOSE!!!

Inizia il 20 agosto con il viaggio di trasferta verso la Francia per gli atleti del Team Italia ed i loro cavalli, l'avventura del prestigioso Campionato Mondiale FITE.

 

Giovanni Celli, classe 2004, atleta del centro ippico La Bisciugola di Cagli, grazie alle vittorie nelle tappe nazionali Trec ed al suo curriculum atletico è stato selezionato dai Commissari Tecnici Fitetrec-Ante incaricati Giampietro Magagnini e Riccardo Marcone per far parte della Nazionale Italiana TREC nel prossimo Campionato Mondiale FITE che si terrà in Francia, presso il Centro Equestre Federale della FFE (Fédération Française d'Équitation) a Lamotte-Beuvron nell’ultima settimana di agosto.

Per le tre diverse categorie in gara sono stati selezionati:

Juniors: Lisa Pedrazzi   (Lombardia), Silvia Dorigatti (Friuli), Nicolò Giubilei (Lazio) e Gabriele Bonanni   (Lazio)

Young Rders: Giada Bax   (Lazio), Giada Bressan (Friuli), Giovanni Celli (Marche) e Marta D’Ascenzo (Lazio)

Seniors: Cristian Bonella (Umbria), Luca Fabbri   (Emilia Romagna), Ilaria Landini (Lombardia), Patrick Kosmac (Friuli) e Ramona Rodella (Lombardia).

 

Giovanni, quale atleta convocato in nazionale, ha partecipato allo stage di preparazione al Campionato Mondiale di TREC, stage appositamente organizzato dai tecnici federali componenti la commissione nazionale TREC che si è svolto proprio nelle Marche i giorni 30 e 31 luglio presso il Verde Azzurro Holiday Village a Cingoli (MC) ed ha voluto approfondire e migliorare la preparazione degli atleti rigurado alla POR, la prova che fornisce il punteggio più alto all'interno della competizione.

Gli atleti hanno avuto modo di esprimere le proprie perplessità e di ricevere utili consigli anche dalle esperienze di Luca Fabbri e Cristian Bonnella, atleti internazionali che sono intervenuti durante lo stage.

Le tematiche trattate hanno riguardato:

- copiatura della carta;

- azimut;

- misurazione delle distanze sia da terra che a cavallo;

- allenamento della memoria.

La location dello stage è stata appositamente selezionata dai docenti Magagnini e Marcone per consentire agli atleti di conoscersi e di legare nelle ore libere così da fare squadra.

Una splendida iniziativa che le Marche sono state orgogliose di ospitare.

Giovanni, sempre tesserato nella scuderia cagliese, è seguito dall’istruttrice federale Morgana Pompa che sarà al suo fianco in questa avventura oltralpe. Inizia a salire in sella a 9 anni e da subito si distingue per le sue capacità vincendo diversi titoli regionali in più discipline federali fino a salire nel 2021 al 2º posto nel Mipaaf Italia ed al 1º posto al Winter Trophy. Numerose le partecipazioni alla finali nazionali ed i podi raggiunti in diverse discipline federali, dalla Monta da Lavoro Veloce (Gimkana), alla Monta da Lavoro Tradizionale, l’Addestramento Classico, la Monta da Lavoro Sincronizzata, il Country Derby ed il TREC, a dimostrazione della versatilità dell’atleta, dell’ottimo percorso tecnico e della costanza ed assiduità che lo contraddistinguono e che negli anni hanno creato un binomio vincente con il suo Belsito, Angloarabo del 2008 che da anni lo accompagna nella loro crescita tecnica ed atletica.

Giovanni ai Mondiali TREC gareggerà nella categoria Yong Riders.

Il Trec è una delle discipline più complete tra quelle degli sport di campagna. È composto da tre prove: POR una prova di orientering da 30km, PPA dove su 150m vengono valutate le andature di galoppo e passo, PTV gara con elementi naturali in campo aperto.

 

Giovanni sarà seguito dall’Italia da tutto il team Bisciugola ma soprattutto dai due più grandi sostenitori: nonno Tony e mamma Clara, non dimentichiamo infatti, che dietro ogni giovane atleta ci sono anche i sacrifici e la dedizione delle famiglie che li accompagnano non solo nella vita ma anche nella crescita sportiva.

Con lui in Francia ci saranno il suo Tecnico Morgana Pompa, il referente TREC Marche Fabio Urbinati ed a supporto della condizione fisica di Belsito ci sarà anche Micaela Ferri, tecnico Ippiatra di riabilitazione che si è messa a disposizione h24 per il monitoraggio costante e l’intervento fisioterapico dell’atleta cavallo.  

Un grande in bocca al lupo dal presidente federale regionale Francesca Catena orgogliosa di questa selezione, frutto di tanti sacrifici e soprattutto indice del livello qualitativo raggiunto e sostenuto dai tecnici ed atleti regionali. Alessandro Rossi, presidente dell’ASD la Bisciugola, non sta nella pelle per questa avventura che ripaga anni di duro lavoro dedicato dal centro alla crescita sportiva e personale di tanti ragazzi che si sono avvicinati al mondo dell’equitazione: Giovanni è l’esempio che anche in piccoli centri ippici, grazie alla passione ed alla competenza, si possono raggiungere grandi risultati.