Monta da Lavoro Tradizionale - Classifiche

CAMPIONATO REGIONALE MARCHE Monta da Lavoro Tradizionale 2018

Regolamento di partecipazione e sottocategorie Avviamento


Calendario:
1° tappa – 14/15 aprile 2018 – C.I. Valmusone – Osimo (AN)
2° tappa – 28/29 aprile 2018 – C.I. Fano Equitazione – Fano (PU)
3° tappa – 2/3 giugno 2018 - C.I. La Badia – Cantiano (PU)
4° tappa - 30 giugno – 1/luglio 2018 – C.I. La Bisciugola – Cagli (PU)
5° tappa – 28/29 luglio 2018 – C.I. Valmusone – Osimo (AN)


REGOLAMENTO di PARTECIPAZIONE
 Le iscrizioni, ad ogni tappa, dovranno pervenire al comitato organizzatore, utilizzando il modello allegato, entro e non oltre il mercoledì precedente la gara, pena l’esclusione.
 Le iscrizioni degli Juniores e dei Giovanissimi ( di tutti i minorenni ) saranno ritenute valide solo se fatte dalla società Affiliata di appartenenza e inoltre è necessario specificare il nome del Tecnico accompagnatore che sottoscriverà con firma la scheda di iscrizione del minore.
 Eventuali disdette dovranno pervenire entro il giorno precedente l’inizio previsto della manifestazione. Diversamente, il concorrente sarà tenuto a corrispondere al Comitato Organizzatore il 50 % delle quote d’iscrizione.
 Sotto categorie LUDICA e AVVIAMENTO previste per il Campionato dal Comitato Regionale:
 Categoria ESORDIENTI LUDICA – PULCINI : patenti A1 anni 6 – 11
 Categoria AVVIAMENTO GIOVANISSIMI : patenti A1 anni 10 – 14
 Categoria AVVIAMENTO JUNIORES : patenti A1 anni 15 – 18
 Categoria AVVIAMENTO SENIOR : patenti A1 da 19 anni in poi.
Sarà il Tecnico responsabile a scegliere se l’ 11enne sarà iscritto alla categoria ESORDIENTI L.P. o AVVIAMENTO GIOVANISSIMI.L'età dei cavalli e dei cavalieri si intende computata dal 1° Gennaio dell'anno della loro nascita. In conseguenza di ciò, qualunque sia il giorno e mese di nascita di un cavallo o cavaliere, il 1° Gennaio dell'anno successivo esso compie un anno in più.

Si ricorda che da quest’anno la Categoria Avviamento potrà partecipare alle finali nazionali, e che la sottocategoria ESORDIENTI non è considerata categoria Avviamento.

Il CAMPIONATO ITALIANO 2018 sarà disputato in tappa unica data e luogo da definire saranno programmate tutte le categorie come da regolamento Avviamento, Giovanissimi, Juniores, Debuttanti, Amatori, Open. Per ogni categoria verranno assegnati i titoli di Campione italiano di Completo e di ogni singola specialita’. Condizione obbligatoria per poter iscriversi al Campionato Italiano e l’aver partecipato ad almeno 50% più 1 dei concorsi programmati nel Campionato Regionale della Regione di appartenenza .
( La presente norma può essere derogata su richiesta dell’atleta ed inviata al Dipartimento Nazionale per l’approvazione.)

Il criterio di selezione dei binomi Avviamento (tra Avv. Giovanissimi, Juniores e Senior) sarà stabilito da una commissione tecnica formata dal Referente di Disciplina.


 Costi: € 30 per binomio ( nelle competizioni in cui sarà prevista la prova di sbrancamento, il costo sarà maggiorato ).

La classifica finale del Campionato verrà redatta tenendo conto per ogni binomio i miglior punteggi
ottenuti nel 50% piu’ 1 dei concorsi in programma. In caso di parità tra due o più Concorrenti, la
classifica è ottenuta considerando il miglior risultato della prova di attitudine delle varie tappe di
campionato prese in esame escludendo la tappa di scarto , in caso di nuova parità il miglior punteggio
della prova di G i m k a n a , in caso di ulteriore parità, il miglior tempo nella prova di, Addestramento
successivamente il miglior tempo dello sbrancamento Per ogni categoria verranno assegnati i titoli di
Campione Regionale di completo.
Il punteggio di campionato verrà attribuito su 4 tappe su 5 al netto del peggior risultato. ( esempio: su
5 tappe disputate dal binomio sono considerati i 4 migliori risultati con il più sfavorevole di scarto, su 4
tappe disputate vengono considerati tutti i punteggi ).

- Per la Categoria Open è richiesta la possibilità di iscrizione alla categoria Open due mani,( purchè siano almeno tre iscritti nella categoria )la
partecipazione alla quale non pregiudica la partecipazione alla finale nazionale nella cat. Open (nella
quale però sarà obbligatorio gareggiare solo a una mano).
-  Per l’ultima tappa del Campionato è richiesta deroga al Dipartimento Nazionale di attribuire
coefficiente 1,5 nel calcolo dei punti campionato.
 - E’ richiesta inoltre la possibilità per la categoria Open di essere ritenute valide, ai fini del numero di
tappe per la qualificazione al Campionato Italiano ( non al fine del punteggio di Campionato ), la
partecipazione a tappe di Campionati di altre regioni.


Trofeo CONI Kinder+Sport
La Fitetrec-Ante (Federazione Italiana Turismo Equestre e Trec –Ante) aderisce all’iniziativa
ideata dal CONI, con Monta da Lavoro Tradizionale (Completo) e con la Monta da Lavoro
Specialità Gimkana, rivolte alla Categoria Giovanissimi (Under 14), riservata agli atleti di ambo
i sessi, con paritetici diritti di accesso alle competizioni.
CRITERI DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione è riservata a tutti gli atleti appartenenti alla categoria Giovanissimi, tesserati
alla Fitetrec-Ante per l’anno agonistico 2018 ed in possesso di Patente A2. Nella Categoria
Giovanissimi rientrano tutti i giovani di ambo i sessi di età non inferiore a 10 anni fino al
raggiungimento del 14° anno ( nati dal 2004 al 2008). L'età dei cavalieri si intende computata
dal 1° Gennaio dell'anno della loro nascita.
La FINALE NAZIONALE è prevista dal 20 al 23 settembre 2018 (salvo eventuali variazioni).
Si qualificheranno alla finale nazionale i primi due classificati nella somma delle prime due
tappe del campionato regionale appartenenti alla categoria Giovanissimi.
L’iscrizione a questa selezione va effettuata al momento della iscrizione dei primi due eventi in
calendario con specifica nella scheda di iscrizione e versamento di una quota supplementare di
€20.